Image
Foto Pellecchi

Pellecchi Luigi
Professore Ordinario

Email: luigi.pellecchi@unipv.it
Ufficio: Dipartimento di Giurisprudenza - 1° Piano

Corsi:

  • Istituzioni di diritto romano
  • Storia del diritto romano

 

A) Informazioni personali del docente

Nato a Parma il 27.9.1969. Maturità classica (1988). Laurea in Giurisprudenza con lode (1993, Università degli Studi di Parma). Tutor presso il Corso di studi avanzati in diritto transnazionale (1995, Università degli studi di Trento). Idoneità all’esercizio della professione forense (1997, Corte d’Appello di Brescia). Assegnista di ricerca (1999, Università degli studi di Pavia). Dottore di ricerca in Diritto romano delle obbligazioni (2000, Università degli studi di Catanzaro). Ricercatore universitario di diritto romano (2001-2004, Università degli Studi di Parma), Borsista presso il Cedant. Centro di studi e ricerche sui diritti antichi (2003, Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia). Ricercatore universitario confermato di diritto romano (2004, Università degli Studi di Parma). Professore associato di Istituzioni di diritto romano (2004-2008, Università degli studi di Parma); Professore associato confermato (2008 ad oggi Università degli studi di Pavia). Abilitazione scientifica nazionale alla prima fascia nel settore concorsuale 12/H1 (2014).


B) Ambiti e filoni di ricerca

Le sue ricerche vertono sui seguenti ambiti. a) Diritto privato romano: diritti reali di garanzia e processo formulare. b) Palingenesi delle opere giurisprudenziali. c) Edizione commentata della letteratura giurisprudenziale trasmessa su papiro o pergamena. c) Diritto pubblico: legislazione epigrafica d’età repubblicana e alto imperiale, poteri normativi di Augusto. d) Diritto e processo penale tra i Flavi e i Severi. e) Diritto e letteratura: teatro plautino e oratoria giudiziaria di età imperiale.
 

C) Numero delle pubblicazioni ed elenco di quelle più recenti e significative

Ha al suo attivo (giugno 2017) due monografie e una trentina di saggi minori, alcuni dei quali pubblicati in Francia e in Germania. Tra i contributi di maggiore rilevanza si possono ricordare i seguenti.

1) Monografie: La praescriptio della formula. Processo, diritto sostanziale, modelli espositivi, Padova 2003, pp. 511; Innocentia eloquentia est. Analisi giuridica dell’Apologia di Apuleio, Como 2012, pp. 306.

2) Articoli: Contributi palingenetici in tema di operis novi nuntiatio, in SDHI 68 (2002) pp. 95-203; La legge e il magistrato. Intorno a una tecnica normativa romana, in M. Humbert (cur.), Le Dodici Tavole dai Decemviri agli Umanisti, Pavia 2005, pp. 51-115; Trasferimento del pegno al fideiussore e processo in Papiniano, D. 20,5,2, in ZSS 125 (2008), pp. 276-327; La posizione dell’exceptio pacti nell’Editto del Pretore, in RHDFE 86 (2009), pp. 143-180; Per una lettura giuridica della Rudens di Plauto, in Athenaeum 101 (2013), pp. 103-162; «Quae triumviratu iusserat abolevit». Gli esordi del potere normativo di Augusto in materia fiscale, pubblicato in J.-L. Ferrary – J. Scheid (a c. di), Il princeps romano: autocrate o magistrato (Collana delle pubblicazioni del Cedant), Pavia 2015. pp. 431-495; «Propter pecuniam debitam»: D. 20.1.13.4-6 e una sezione ritrovata del liber singularis ad formulam hypothecariam di Marciano, pubblicato in Seminarios Complutenses de Derecho Romano, nr. 28 (2015), pp. 809-838; Tra processo e diritto materiale: la natura e la funzione dell’actio protutelae, pubblicato in I. Piro (a c. di) Scritti per Alessandro Corbino, vol. V, ed. Libellula, Tricase (LE) 2016, pp. 333-423; Dimensione economica e azione della giurisprudenza: il caso delle garanzie reali, pubblicato in Revue Historique de droit français et étranger, nr. 94 (2016) pp. 491-547;

3) Curatele: Eparchia, Autonomia e civitas Romana. Studi sulla giurisdizione criminale dei governatori di provincia, Pavia 2010 (con D. Mantovani).


D) Esperienze didattiche

(a) Insegnamenti tenuti nell’ambito di Corsi di laurea in Giurisprudenza (quadriennale [vecchio ordinamento] o magistrale), nonché di Corsi di laurea in scienze dei servizi giuridici (triennale):

·Istituzioni di diritto romano: aa.aa. 2001/02 – 2007/08 (Università degli studi di Parma), 2008/09 – ad oggi (Università degli studi di Pavia);

·    Fondamenti generali del diritto: a.a. 2003/2004 (Università degli studi di Parma);

·    Storia del diritto romano: aa.aa. 2004/05 – 2007/08 (Università degli studi di Parma);

·    Lingua del diritto (modulo): aa.aa. 2013/14 ad oggi (Università degli studi di Pavia);

·Diritto romano (modulo): aa.aa. 2015/15 ad oggi (Università degli studi di Pavia).

 (b) Insegnamenti tenuti nell’ambito di corsi post lauream:

 ·Fondamenti del diritto europeo e Diritto romano presso la Scuola di Specializzazione per le professioni forensi dell’Università degli studi di Parma (aa.aa. 2001/02 - 2002/03);

 ·Introduzione alle fonti giuridiche romane, corso esegetico per il curriculum di Diritto romano nell’ambito del Corso di dottorato in Diritto privato, Diritto romano e cultura giuridica europea dell’Università degli studi di Pavia (aa.aa. 2010/11 ad oggi);

 ·ciclo di lezioni per il modulo La lingua del diritto: fondamenti e analisi nell’ambito del Master di I livello Lingua del diritto: comprensione, elaborazione e applicazioni professionali dell’Università degli studi di Pavia (avvio delle lezioni a.a. 2017/18).

 E) Incarichi all’interno degli organi di governo centrali e periferici dell’Ateneo

 ·(dal 2010) membro del Collegio dei docenti del Corso di Dottorato di ricerca in Diritto privato, Diritto romano e Cultura giuridica europea;

 ·(dal 2013) membro della Commissione paritetica per la didattica del Dipartimento di Giurisprudenza;

 ·(dal 2013) consigliere della Scuola di Alta Formazione Dottorale dell’Università degli studi di Pavia (dal 2008 al 2011 membro della Commissione di Ateneo per i Dottorati di ricerca, in rappresentanza della Facoltà di Giurisprudenza);

 ·(dal 2015) vicedirettore e membro del Comitato scientifico del CedantCentro di studi e ricerche sui diritti antichi;

 ·(dal 2016) membro della Giunta del Progetto Tematico Strategico di Ateneo La lingua del diritto. Scrittura tecnica e cultura linguistica per il buon funzionamento della pubblica amministrazione e della giustizia.

 F) Direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale

 ·PRIN 2005 – Unità di ricerca dell’Università di Parma; ruolo: responsabile dell’unità locale; titolo: Eparchia, autonomia e civitas Romana. La giurisdizione criminale dei governatori di provincia; resp. naz.: prof. D. Mantovani; altre unità di ricerca impegnate: Firenze, Pavia;

 ·PRIN 2007 – Unità di ricerca dell’Università di Parma (e poi di Pavia); ruolo: responsabile dell’unità locale; titolo: Giuristi e Officium. L’elaborazione giurisprudenziale di regole per l'esercizio del potere politico in provincia; resp. naz.: prof. E. Stolfi; altre unità di ricerca impegnate: Istituto Italiano di scienze umane, Pavia, Siena;

 ·ANHIMA. UMR 8210: Projet ANR-06-CORP-013; ruolo: partecipazione; titolo: LEPORLeges Populi Romani: Recensement des lois comitiales romaines : responsabili:  J.-L- Ferrary - Ph. Moreau;

 ·Rete internazionale di ricerca; ruolo: partecipazione; titolo: GIEFFRAGroupe International d’Etudes sur les Femmes et la Famille dans la Rome Antique; responsabili: F. Cenerini - F. Chausson - I. Cogitore - F. Rhor Vio; altre sedi universitarie impegnate: Paris I Panthéon-Sorbonne, Grenoble, Venezia, Bologna;

 ·ERC Advanced Grant 2013; ruolo: Senior staff; titolo: REDHIS. Rediscovering the hidden Structure. A new appreciation of Juristic texts and Patterns of thought in Late Antiquity; responsabile: D. Mantovani.


G) Attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca presso qualificati atenei e istituti di ricerca esteri:

 ·Robbins Senior Fellowships at UC Berkeley School of Law (agosto 2009);

 ·Profesor visitante en la Universidad Rovira y Virgili de Tarragona (giugno-agosto 2010);

 ·Profesor visitante en la Universidad Rovira y Virgili de Tarragona (giugno-luglio 2011);

 ·Professeur invité à l’École Pratique des Hautes Études, Paris (maggio-giugno 2013));

 ·Visiting Professor at Glasgow University School of Law (agosto 2014);

 ·Professeur invité à l’Université Paris VII Descartes (settembre 2015).