Clinica legale in diritti umani e inclusione sociale

Professoressa Giuditta Matucci

(II semestre - 93 ore, 6 CFU) 

Si articolerà in due moduli: 

  • I modulo: (18 ore – 3 cfu) lezioni frontali di taglio seminariale volte all’acquisizione delle conoscenze necessarie in materia: 1) principio di non discriminazione e esigenze d’inclusione sociale: profili di diritto interno e internazionale; 2) i diritti del minore d’età dentro e fuori la famiglia d’origine (in particolare, il minore straniero e la sua famiglia); 3) i diritti delle persone con disabilità (istruzione, lavoro, accessibilità); 4) diritti delle persone LGBTI+ (identità di genere e rettificazione del sesso, scuola e università, lavoro). 
  • II modulo: (75 ore – 3 cfu) esercitazioni pratiche esterne: gli studenti potranno mettere a frutto le conoscenze acquisite svolgendo attività di supporto ad associazioni che si occupano di diritti dei minori, delle persone con disabilità e delle persone LGBTI+. Le possibilità d’impiego degli studenti sono di tre tipi: 1) attività di “sportello”, volta a fornire un servizio di orientamento legale agli utenti; 2) advocacy, ossia attività di studio e di ricerca finalizzata a influenzare le politiche pubbliche e l’allocazione delle risorse all’interno dei sistemi politici, economici e sociali e le relative istituzioni; 3) street law, ovvero elaborazione e messa in atto di progetti di educazione civica presso scuole e/o gli enti stessi allo scopo di contribuire allo sviluppo di una consapevolezza dei diritti e dei doveri spettanti a ciascun membro della comunità, in un’ottica di prevenzione delle discriminazioni.

Tipo di esame: predisposizione di una relazione scritta che sarà oggetto di discussione