Le cliniche legali costituiscono una forma d’insegnamento innovativa, perché alternativa rispetto ai tradizionali moduli di lezione frontale accademica. A questi ultimi, infatti, esse affiancano attività di tipo prevalentemente laboratoriale, ove didattica e ricerca si coniugano allo studio e all’analisi dei casi concreti, con impatto diretto su utenti e operatori giuridici, nonché tangibile incidenza sulla realtà giuridica e sociale.

Data la loro particolare struttura le cliniche legali sono ad iscrizione obbligatoria, sono attivate con un numero minimo di 8 studenti iscritti e prevedono un numero massimo di 16 studenti iscritti.  Ai fini dell’iscrizione (ed eventuale selezione) sarà pubblicato (generalmente nel mese di luglio), a cura del Servizio per la Didattica, un apposito avviso sul sito istituzionale con scadenza a settembre.

Prevedono la frequenza obbligatoria a tutte le ore di lezione e a tutte le ore di attività pratica esterna. È possibile inserire in piano di studi una sola clinica legale (da 3 CFU o da 6 CFU).

Requisiti di iscrizione:

Possono presentare domanda di iscrizione alle cliniche legali gli studenti in possesso dei seguenti requisiti generali (validi per tutte le cliniche): 

  • iscrizione al IV o al V anno o in posizione ripetente** del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza
  • acquisizione di 130 CFU 

Alla Clinica legale in diritti umani e inclusione sociale, per l’anno accademico 2021-2022, sono ammessi a partecipare anche gli studenti iscritti ai corsi di laurea magistrale afferenti al Dipartimento di Scienze politiche e sociali. Ai fini dell’ammissione alla Clinica sono tenuti validi anche i CFU acquisiti durante il corso di laurea triennale. I requisiti devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda di iscrizione.

Domanda di iscrizione

Gli interessati dovranno presentare domanda di iscrizione entro le date indicate sul bando utilizzando l’apposito modulo (allegato 1 - modulo di iscrizione) scaricabile da questa pagina e disponibile presso il Servizio per la didattica, seguendo le istruzioni indicate sull’avviso di iscrizione. Al termine delle iscrizioni (ed eventuali selezioni) sarà pubblicato sul sito del Dipartimento di Giurisprudenza l’elenco degli studenti (solo con numeri di matricola) ammessi a partecipare alle cliniche.

Criteri di selezione 

Nel caso in cui il numero di domande di iscrizione fosse superiore a 16 per clinica sarà attuata una procedura di selezione sulla base dei documenti presentati dai candidati e dei criteri specificati nell’avviso di iscrizione pubblicato sul sito istituzionale.

Le cliniche legali previste per l’a.a. 2021-2022 sono le seguenti:
Immagine
diritti umani
Clinica legale in diritti umani e inclusione sociale
Immagine
Diritto Penale
Clinica legale di diritto e procedura penale